LA RIVISTA

L'ultimo numero:


Gli altri numeri


Newsletter
Inserisci i tuoi dati per ricevere
le ultime notizie:
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
Registrati
 

Notizie


[07/01/2018] Carta Identità: Espatrio del minore affidato in via esclusiva ad un solo genitore: non è necessario l’assenso dell’altro genitore e neppure l’autorizzazione del giudice tutelare

Non rinunciare alla FORMAZIONE per il 2018!

Come??  SEMPLICE...  con DeA è GRATIS!

Vuoi ricevere la nostra rivista GRATIS?

è



Nel caso in cui, a seguito di separazione o divorzio, i figli minori vengano affidati in via esclusiva ad un solo genitore spetta a questi rilasciare l’assenso ai fini dell’espatrio al momento della richiesta della carta di identità o del passaporto. Pertanto non serve che l’altro genitore (che pure continua a mantenere la potestà genitoriale) firmi l’atto di assenso e non è neppure necessaria la richiesta del nulla osta al Giudice Tutelare da parte del genitore cui il minore sia stato affidato in via esclusiva. Questa la decisione cui è giunto il Giudice Tutelare del Tribunale di Mantova con l'ordinanza emessa in data 12 dicembre 2017.

Vedi la sentenza del Giudice Tutelare



La rivista Semplice per aiutarti nel lavoro quotidiano

Abbonati subito!! Cosa aspetti??

clicca qui