LA RIVISTA

L'ultimo numero:


Gli altri numeri


Newsletter
Inserisci i tuoi dati per ricevere
le ultime notizie:
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
Registrati
 

Notizie


[15/05/2018] Stato Civile: Matrimonio celebrato all’estero tra partner omosessuali di cui uno italiano

Non rinunciare alla FORMAZIONE per il 2018!

Come??  SEMPLICE...  con DeA è GRATIS!

Vuoi ricevere la nostra rivista GRATIS?

è



Prima sentenza che affronta il problema della validità del matrimonio celebrato all’estero tra partner omosessuali di cui uno italiano. Negata la trascrizione quale matrimonio, trascrivibile come unione civile. Possono farsi valere retroattivamente gli effetti della Legge 76 del 2016 ed i successivi decreti legislativi. La conversione è frutto di una "discrezionalità legislativa" (art. 32-bis Legge 218/1995.)

“ ….La libertà di scelta del modello di unione omoaffettiva rimessa ai singoli Stati si estende, …. anche alla produzione degli effetti degli atti formati all’estero, salva l’ipotesi della totale transnazionalità di essi (matrimonio contratto all’estero da cittadini entrambi stranieri) … “

 

SENTENZA CASSAZIONE



SEMPLICE_80X20.gif

La rivista Semplice per aiutarti nel lavoro quotidiano

Abbonati subito!! Cosa aspetti??

clicca qui