LA RIVISTA

L'ultimo numero:


Gli altri numeri


Newsletter
Inserisci i tuoi dati per ricevere
le ultime notizie:
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
Registrati
 

Notizie


[10/05/2012] Aire: Circolare n.11/2012 del Ministero dell'Interno


E’ stato avviato il  progetto e-AlRE per I'evoluzione del sistema informativo per la gestione degli archivi  AlRE. Il nuovo sistema dovrà essere attivato entro il primo semestre 2013.

Tale progetto prevede l'informatizzazione delle comunicazioni tra Uffici consolari e Comuni, attraverso il Sistema di Accesso ed Interscambio Anagrafico (SAIA), con l'obiettivo di eliminare le attuali differenze tra le posizioni dei cittadini italiani residenti all'estero, presenti nell'Aire Centrale del Ministero e quelle presenti negli archivi consolari, fino all'effettiva unificazione delle due diverse banche dati, consentendo l'inserimento delle posizioni dei cittadini Aire nell'Indice Nazionale delle Anagrafi (INA).

A tale fine è stata  predisposta una nuova versione del software "AnagAire v.6" che i Comuni potranno utilizzare per gestire l'intero processo di gestione dell' Aire comunale nonche il nuovo processo di lavorazione della pratica (istruttoria).

SuI sito www.infoaire.interno.it sarà resa disponibile la documentazione tecnica illustrativa del progetto.

Inoltre, è stato predisposto il nuovo modello Cons informatizzato che sostituirà quello cartaceo e consentirà  la dematerializzazione dell'intero processo, con una considerevole riduzione dei  tempi necessari alla definizione del procedimento di iscrizione e di aggiornamento delle posizioni AIRE.

I modelli Cons di iscrizione, cancellazione e variazione saranno inviati ed acquisiti telematicamente dagli uffici competenti (Consolati/Comuni) tramite il circuito SAIA e saranno gestiti fino alla definizione del procedimento, il cui esito sara notificato a tutti gli enti ed ai sistemi coinvolti (MAE/sedi consolari, MIN/Aire Centrale, Agenzia delle Entrate, Ina e Comuni) e registrato nell'Aire Centrale.

Durante il processo, il circuito SAIA effettuerà  appositi controlli di congruenza dei dati e di verifica, anche del codice fiscale, con eventuale richiesta di attribuzione all'Agenzia delle Entrate per i cittadini che ne risultino sprovvisti.

Con il nuovo sistema di comunicazione, i Comuni non dovranno più  inviare all'Aire Centrale l'intero archivio comunale, ma riceveranno e trasmetteranno, in modalità telematica, le sole nuove posizioni o le variazioni relative a quelle già presenti nei propri archivi.

E' prevista, quindi, entro il 21 maggio p.v., la prima  fase dell'invio ai Comuni degli elenchi contenenti posizioni con errori o incongruenze, rilevati nell'ultimo aggiornamento dell'elenco unico dei cittadini italiani residenti all'estero pubblicato nel mese di gennaio u.s., accompagnati da note esplicative, attraverso il canale bidirezionale del programma AnagAire e la contestuale pubblicazione nell'apposita sezione del sito intranet http://intradait.interno.it (area riservata della sezione "Direzione Centrale dei servizi demografici") ad uso esclusivo della Prefettura, cui faranno seguito successivi invii.

Considerata l'importanza dell’attività di monitoraggio, è necessario  aggiornare, nel rispetto delle regole sull'identità digitale, la gestione delle password per l'accesso esclusivo delle Prefetture all' Area riservata UTG - AIRE.

A tal fine, si chiede cortesemente di segnalare all’Ufficio Centrale dei Servizi Demografici Area II- Ufficio A.I.R.E., entro il prossimo 31 maggio, via e-mail all'indirizzo progetto.eaire@intemo.it, almeno due nominativi di addetti/responsabili della Prefettura con i relativi indirizzi e-mail ai quali sarà comunicata la password personale iniziale e le relative modalità di gestione.

Circolare n. 11/2012 del Ministero dell'Interno



SEMPLICE 2012
  conosci la rivista mensile Semplice?
  NON ANCORA?
 

se sei interessato a valutare l'abbonamento ti inviamo 1 copia gratuitamente,

scrivici ed inviaci il tuo indirizzo!