LA RIVISTA

L'ultimo numero:


Gli altri numeri


Newsletter
Inserisci i tuoi dati per ricevere
le ultime notizie:
Accedi


Hai dimenticato la tua password?
Registrati
 

Semplice Numero 1 - Gennaio 2013


Coltello Spuntato, grande capo degli Cheyenne,  pellirosse d’America, o nativi che dir si voglia. In inglese, il suo nome è Dull Knife, mentre nella lingua dei nativi è Tahmelapashme.  Il suo nome d’origine era,   “Stella del Mattino”, ma fu chiamato Coltello Spuntato dal popolo dei Sioux. Dunque,  grande capo ed è pure menzionato tra  i cosiddetti “Eroi delle ultime battaglie”, insieme ad altri, come vedremo in seguito. (Ultime battaglie prima della resa definitiva).  Io ho avuto sempre una grande predilezione per questo personaggio e per il suo nome: per il personaggio,  viste le sue gesta , per il suo nome,  visto che lo usavo sempre da piccolo, quando giocavamo  agli indiani e ai cowboys   con i miei amichetti. Amichetti che, siccome erano più grandi e  grossi di me  e  pure più prepotenti ,  (io ero educato, compunto …  un po’ gracilino … ) insomma, loro si sceglievano i nomi più “roboanti” e a me lasciavano solo quello.   Nomi roboanti come  Penna Bianca – Mano Gialla – Nuvola Rossa -  Orso Bruno – Cochise -  Camicia di Ferro. – Toro Seduto – Corvo Reale - . E io … Coltello Spuntato! E sapete il perché ? Perchè, durante un gioco un pochino più virulento, mi si era spezzata  la lama del mio pugnale di legno, quindi cominciarono a irridermi ,  chiamandomi “Lama Spuntata”, o  “Coltello Spuntato”. Da adulto mi sono preso le mie rivincite!   “in primis” ho scoperto che “Lama Spuntata”  e “Coiltello Spuntato” erano  le  due  traduzioni dall’inglese proprio di “Dull Knife” - , e che, puta caso, costui  era stato un grande capo indiano.  Poi,  “in secundis”, perché mi misi a praticare il Karatè sino al grado di Cintura Nera  - 1° Dan solamente -  ma più che sufficiente per … riacquistare il rispetto che mi spettava, malgrado il mio fisico non  certo da   Marcantonio !!! Dunque Coltello Spuntato e gli Indiani d’America.  Sapete chi mi fa venire in mente Coltello Spuntato ? L’onorevole Casini, già proprio lui! E dai con la politica! Ma mentre scrivo, ho la TV accesa ed ecco apparire le facce  bronzee dei nostri politici … Sigh !!! Come si dice? “Sta facendo l’indiano”, non si dice forse, quando una persona  mostra una faccia  inespressiva e che gli ci rimbalzano pure le cannonate ? Dunque l’onorevole Casini che, appunto, è una specie di coltello spuntato, eroe  si, ma perdente … la sua lama  - spuntata - incide poco, malgrado sbraiti e spari massime (o minime …) come, appunto,  coltello Spuntato.  Cerca alleanze , perché da solo …’un ce la fa a levà le ‘astagne dal fòo ….Coltello Spuntato, si alleò con Piccolo Lupo,  e Casini, con chi si alleerà ?? ….  Bè. Io intanto  lo vedrei  meglio come “Stella del Mattino” … o, in astronomia, Lucifero …. Come Stella della Sera, è un po’ … offuscato !! (da altri più splendenti di lui …)  Ma che idea !!!!!   Trasformiamo la nostra politica in un “Far West” e vediamo che cosa ne salta fuoiri !!! Ma … s’ha a provà ??? Siiiiiiiiiiiii !!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Dunque: Casini …. Coltello Spuntato  o Stella del Mattino  … (o Lucifero ) Ne consegue che Bersani, potrebbe essere identificato con  Toro Seduto, il mitico Sitting Bull, o, nella lingua dei pellerossa Tatanka Yotanka, gran  capo dei Sioux Hunkpapa.  Toro Seduto perché Bersani, forse  è un toro, ma alquanto seduto !! E come il “mitico”, è tutto prosopopea , ma stringi stringi, ‘un stringe mai nulla  !!! In effetti  Toro Seduto ha saputo imporsi ,  ha saputo vendere bene il suo nome,ha saputo sfruttare il suo carisma come Shamano ,  ma come valoroso combattente, bè … c ‘è  di meglio, eh si, c’è proprio di meglio ! In effetti, nella famosa battaglia di Little Big Horn,  del  25 giugno 1876, che rappresentò la più grande vittoria dei nativi sui bianchi e, di converso, la più  grave sconfitta subita dall’esercito degli Yankee  - Nordisti, battaglia nella quale fu distrutto  l’anche esso  mitico “ 7° Reggimento di Cavalleria “ al comando del Tenente Colonnello Custer,  che vi perse pure la vita, il merito maggiore fu  del  capo “Cavallo Pazzo” o Crazy Horse, o nella lingua dei nativi, Tashunka Witko, anche lui Sioux.  Gran combattente, giovane, astuto, forte …. Forte di braccio ma anche  di lingua. Sgominò  la cavalleria di Custer, non con una azione  frontale, ma prima riuscì a dividere  le truppe nemiche in vari  gruppi, poi attaccò i singoli gruppi con azioni rapide, fulminanti,  riducendoli a brandelli. Ecco Cavallo Pazzo, nel panorama politico italiano, potrebbe  benissimo  essere rappresentato da Renzi. Che poi non è neppure  troppo “pazzo”, in quanto, la traduzione letteraria del nome  originario, ovvero, Tashunka Vitko, vorrebbe dire “Il suo cavallo è pazzo”. Dunque, grande condottiero,  valoroso combattente, intelligente, furbo , capace di   trascinare le masse, perché  capace di parlare alle masse … e  con una lingua comprensibile.  A questo punto vi dirò che, alla suddetta battaglia, oltre ai  Sioux,( con le varie tribù Unkpapa – Oglala – Minneconjou – Brulè – Piedi Neri – Senz’Arco ) e agli Cheyenne , presero parte anche un gruppo di “Arapahos” che tradotto in lingua …politichese, vuol dire, certamente “Arrapati”. E di politici arrapati, mi pare ce ne siano molti …!!!   E  … Monti, con chi potrebbe essere identificato ??? Ma è chiarissimo ! …. con William Cody, detto Buffalo Bill  !!!  Questo …. personaggio di rilievo del Far  West, furbo come una volpe, che cosa non ti aveva escogitato? Per favorire l’avanzata della cosiddetta civiltà, ovvero della ferrovia o “strada ferrata”,  pare che, dietro lauto compenso  della Compagnia interessata,  riuscì ad uccidere  oltre 4.000 bisonti – da qui il suo  nomignolo  Buffalo Bill -.  Uccidere i bisonti, significava togliere cibo, pelli,  vesti, tende, armi ai nativi o indiani .  Aveva combattuto  direttamente anche   gli indiani medesimi , e pare ne avesse scotennato pure   qualcuno! Ma, in seguito,  riuscì anche a ingraziarsi gli indiani stessi e a stringere con loro un certo rapporto amicale,  per esempio, con Toro Seduto e altri personaggi  del Far West  con cui poi, mise su uno spettacolo circense sul  tema “Far West”  con il quale girò molto e fece anche … quattrini!!. E qualche quattrino l’aveva fatto pure sterminando  i bisonti.…. Tanto, tutta carne da macello !! Mandrie, masse da macellare e da scuoiare su richiesta e a pagamento !!!  Preciso, preciso …. Ci vedo proprio Monti !!!  In effetti Buffalo Bill, mise  d’accordo tutti:  indiani e  yankee,  usando  astuzia, calcolo, freddezza e … denaro (degli altri). Quanto allo scuoiare,  bè …..  Ma continuiamo. E …   Grillo ??? Grillo lo vedrei bene nelle vesti di Gall, pure lui grande capo Unkpapa - Sioux.   E poi nella lingua inglese, Gall  vuol dire “fiele” …. Non so se mi spiego  !!!  E… il Cavaliere?  Il Cavalieri lo vedrei bene proprio nelle vesti di di  ….. Geronimo !!! Si, proprio lui. Grande  capo Apache,  ottimo cavaliere, grandissimo combattente, spietato, crudele, feroce …. Lui non si limitava a combattere, ma voleva la distruzione  totale dei suoi avversari … pardon, nemici … E poi aveva un tapee sempre colmo di squaws  bellocce, giovani   e disponibilissime …  E Di Pietro ? Bè, Di Pietro potrebbe raffigurarsi in “ Capo Che Compare Alla Vista” – Cheyenne - . A parte il fatto che, il nome più indicato, sembrerebbe il solito, ma con l’aggiunta di una semplice  consonante: la “S” davanti a compare;  dunque: “Capo Che Scompare Alla Vista” .!!!  Certo, gli Cheyenne,  usavano  degli strani nomi, e anche un po’ lunghini !! Ma sentite questo  : “Uomo Che Ha Paura Dei Suoi Cavalli”. Bè, questo nome lo vedrei indicato per  Fini  che, appunto, ha paura  dei suoi “cavalli”, oltre che dei suoi … cavilli (giuridici) !!!   E la mitica Calamity Jane ???   E’ passata alla storia per essere stata il primo pistolero donna!! Che carattere! Che ghigna !  Che coraggio ! Ecco a voi ….la Santanchè  !!!  E capo “Two Moons”, (Cheyenne)  ovvero Due Lune ??? Ci vedrei bene  Pannella. In effetti Pannella vince quando vince, ma … vince anche quando perde !!  (così dice lui..) E la Brambilla ??  Per la  Brambilla, nessun nome,  è la tipica “Squaw”. Una volta il grande Capo Geronimo, parlava con Nana, altro Capo Apache,  Una squaw  delle sue  ebbe l’ardire di intromettersi , e Geronimo l’apostrofò : “Quando l’uomo parla, la squaw deve tacere ! Augh “”.  E come no ?? Geronimo è Geronimo !!!  A proposito di Nana, …..(Apache – Chiricahua)   Nana potrebbe essere benissimo Brunetta … Intanto tutte e due i nomi finiscono per “a”, poi entrambi sempre sottomessi ad un capo più capo di loro !!!  E la mitica eroina Cheyenne,  “Donna Della Pista Dei Giovani Bisonti” ??  Ma è chiaro, è lei … la Fornero !!! E’ lei che ha dimostrato sempre amore e comprensione  verso i “giovani” … bisonti  !! Poi abbiamo “Spotted Tail”, ovvero “Coda Maculata”, Capo dei Sioux-Brulè (dal francese: bruciati) ?? Era capo maschio, ma ci vedrei bene la Rosi Bindi ……  Bruciata, e va bene, ma il suo nome andrebbe cambiato in “Coda Di Paglia” . Se, durante un’intervista,  non le proponete  le domande che vuole lei, si incazza  e minaccia di andarsene …  Ma chi se ne frega ???  E… D’Alema ??? .. ‘un vorrei scordarmi proprio di lui !!! Bè… D’Alema lo vedrei bene nelle vesti di “Pentola Nera” o  “Caldaia Nera” Traduce l’Inglese “Black Kettle” .  (Cheyenne) Ebbene, Pentola Nera subì due  delle più gravi disfatte della storia degli Cheyenne … A Sand Creek e poi … riborda , un po’ di tempo dopo, sul fiume Washita  ove ci lasciò la pelle.  Addio, “Pentola Nera” o “Caldaia  Nera” !!!  Ma, continuiamo, se pur velocemente per ragioni di spazio, altrimenti la redazione mi uccide e allora io potrei  essere  identificato con “Bastian -Leone Scorticato” !!!  Dunque: “Mangus Colorado “ (Apache) ovvero “Maniche Rosse”, potrebbe essere lui …. Vendola  ….  Non volevo scomodare il grande  capo Sioux  “Nuvola Rossa” , ovvero “Red Cloud”  ( al secolo Berlinguer …)  al quale “Mangus  Colorado” non poteva che aggiustargli le maniche.   Quindi  “Toro Alto”, potrebbe essere Crosetto. (Ma che mondo ingiusto! Ma non poteva essere dieci  centimetri più basso e con mezzo chilo di cervello in  più ??) .  “Orso Magro”  … Fassino , con quella sua linea segaligna !!!  ”Piccola Gobba” la Gelmini  …. Che a suon di studià e di ‘un capicci nulla, è doventata persino gobba !!!  “Donna Bassa”  potrebbe benissimo essere la  Mussolini,  che di sìuro bassa ‘un è, ma a fare quello che vorrebbe lei, ‘un ch’arriverà mai,  quindi … bassa !!  E … lui … ???   La Russa ??? Bè  è scontatissimo !!! “Naso Aquilino” …. E pensare che  quando scese in politica, gli dissero  “abbi naso” !  Bè il naso, ‘un si po’ dì che ‘un ce l’abbia ! Ma stavolta , mi pare che abbia fiutato male !! Mamma mia!! !!!!  Quasi quasi mi scordavo di lui … Formigoni !!! Ecco: Lui potrebbe essere  il  capo Cheyenne   “Pioggia In Faccia” …. Bè , visto il momento che ha passato, sarebbe più indicato  il nome di “ Uragano in faccia” … ma un tal capo ‘un ‘ è mia esistito !!!  Capo “Strada Grande” potrebbe essere benissimo Maroni …  La strada che porta alla secessione, deve essere … grande …  A parte che lo vedrei bene con il nome di  capo “Padania” della tribù dei “Nasi Forati ”  … (e orecchi ed occhi tappati)  Ma mi sa che all’epoca, la Padania ‘un’esisteva mìa !!!  Dimenticavo  … Il mitico Bossi !!! Ecco, per lui pronto il nome di “Orso Bianco” – White Bear , gran capo della tribù dei Kiowa. Pensate, è passato alla storia  per essere un grande oratore, meritandosi l’appellativo di “Oratore degli Altopiani” …. Ma questa è la legge del “Contrappasso” !!! E Bossi che ha sempre preferito le pianure !!! O non  è stato lui  l’ideatore della Padania ???  A parte che poi, mi risulta che vada  in vacanza a “Ponte di Legno” ,( ai piedi del mitico “Gavia”, che è un “passo alpino” e non un capo indiano – n.d.a.) che proprio pianura non è . E poi. Si è sempre proposto alla TV e nei comizi,  con la “grazia” di un orso!!!  Infine , lei … la Minetti … ovvero … “Farfallina Svolazzante”  … “Flutting  Little Butterfly” … (Bè … confesso che non mi ricordo se è esistita per davvero o se è frutto della mia immaginazione).  Oggi la vedrei bene col nome di “Virginia Colt” eroina del west …!!! In effetti le spara di tutti i colori !!!  E … Il Cardinale Bagnasco ??? Anche qui, il nome è scontato, ma più scontato che non si può  : “Corvo Reale” o “King Crow “ …. Della tribù dei “Piedi Neri”, ovviamente  che più ovviamente  e più nero  ‘un si pole .  Vorrebbe avere il potere  assoluto di un re … o no ??? Ultimo, ma non certamente  “ultimo dei Mohicani”  è lui “Passera” !!! Ultimo nello scritto ma primo nei pensieri … degli uomini!!!  Non esiste qualche riferimento “storico – biografico” per lui, ma “Passera” è Passera, un nome che nei secoli, e in tutti i popoli ha avuto la sua importanza, e che importanza !!! Quindi il suo nome è quello e, deve rimanere tale e quale. Tanto lo capiscono in tutte le lingue e idiomi!   Intanto  aggiungiamoci una “H” finale, si da rendere il nome un tantino più esotico.: “ Passerah” , da pronunciarsi con la “h” aspirata … Suona bene: “Chief  Passerah “  della tribù Arrapahos …. (ovviamente !!!).  Magari, mi sia concesso di sviare pure  dagli indiani,  …  tanto Passera è Passera, “Dall’Alpe alle Piuramidi / dal Manzanarre al Reno ..” Provate a rivolgervi a tutti i popoli della Terra e dite questa sola parola:  “Passerah” … Subito di rimando:  Augh , augh !! Yes !! Oui !! Ya !! Da!! Si …….  Per rendere meglio l’idea,  al nome,  ci si potrebbe aggiungere uno , o due, perfino tre V doppie:   “ W W W  LA PA……… “ E tutto il mondo capirà !!!!!  E per finire … “Lingua Biforcuta”. Ebbene questo  non è un nome di un gran  capo, ma un epiteto che gli indiani solevano affibbiare a chi  prometteva una cosa e ne faceva un’altra !!!  Mammamia !!!  Che grande scelta avrebbero avuto al giorno d’oggi tra i “nostri” capi politici !! Ma aspettiamo qualche mese, dopo le elezioni ,  e vedremo …  Insomma, in tutto questo “Far west”, a farne le spese sono stati tutti, dal popolo  dei nativi  ( un vero genocidio) ,  ai  bisonti (un altro sterminio), e poi  la dignità, la giustizia, l’equità ….Dimenticavo !!! Anche gli Italiani. E voi mi direte, cosa ci combinano gli italiano con il Far West ??? C’ entrano, c’ entrano … E prima che tutto si trasformi in un “circo” a mò di quello ideato da Buffalo Bill, con la partecipazione di Toro Seduto e altri indiani, si spera in un intervento dall’alto : si  un vero e proprio “Grande Spirito”. Sto parlando di   “Manitou” …  Garante di giustizia, pace, garante della costituzione …. Lui, il nostro  Presidente …… Quindi, “Manitou, salvaci tu” ……………………..

 

P.S.   Strana  gente gli indiani e strani nomi. Ma guarda che mi è venuto in mente! Pensate un po’ , un matrimonio tra “Toro Alto” e “Donna Bassa” … (copula difficoltosa !!!)   oppure tra “ Naso Aquilino ” e “Piccola  Gobba” …. (miscuglio di  difetti !!!)  Oppure , OPPURE  tra “Coltello Spuntato” e “ Virginia Colt” …..  (copula … impossibile !!!)

Bastaiancontrario